Ignora collegamenti di navigazione

Punta Cadini (m. 3524)

Titolo itinerarioDal ghiacciaio dei Forni
Partenza daParcheggio dei Forni
Quota partenza2176
AccessoIn auto da Bormio lungo la S.S. 300 fino a Santa Caterina Valfurva. All'ingresso del paese deviare a sx abbandonando la strada per il Gavia.
Dislivello1400
Tempo di salita3.00
EsposizioneNO, N, NE
DifficoltàOSA
CartinaCarta dei sentieri del Biellese nord-occidentale foglio 2 1:250000
Bibliografiawww.campotocamp.org
SezioneOrtles
Descrizione
PUNTA CADINI: Verso l'uscita del ripido pendio di salita alla Punta Cadini.

Dal parcheggio dei Forni attraversare verso est i pendii della sinistra orografica della valle.

Raggiungere la lingua del ghiacciaio dei Forni, risalirlo in direzione sud stando al suo centro fin circa quota 3000 m. Piegare gradatamente a sud-est puntando al versante nord della Punta Cadini (zona con crepacci).

A quota 3100 m. circa risalire il ripido pendio sotto l'affioramento roccioso quotato 3369 m. (200 metri di dislivello con pendenze 35°/40° nella parte superiore). Uscire a quota 3300 m., guadagnando i ripiani superiori del ghiacciaio compresi tra la Rocca Santa Caterina e la Punta Cadini.

Per bei pendii, in direzione sud-sud-ovest, raggiungere il Colle Cadini (m. 3409).

Stando ora sul versante meridionale, salire alla cresta nord-est della Punta Cadini, che si percorrere senza difficoltà, raggiungendo la cima, a piedi solo nell'ultimo tratto.