Ignora collegamenti di navigazione

Cima Piazzo (m. 2057)

Titolo itinerarioDai Piani di Artavaggio
Partenza daPiani di Artavaggio
Quota partenza1650
AccessoLecco - Valsassina - Colle di Balisio - Moggio - Funivia Piani di Artavaggio.
Dislivello361 + 181
Tempo di salita1.00
Esposizionevaria
DifficoltàMS
CartinaCartina Kompass n. 105 Lecco Val Brembana
BibliografiaITINERARI DI SCI ALPINISMO, Azienda di promozione turistica del Lecchese
SezioneOrobie - Prealpi Lombarde lecchesi
Descrizione
PIANI DI ARTAVAGGIO: Segnaletica estiva ai Piani di Artavaggio.

NOTE E AVVERTENZE

Gita classica, molto frequentata, che non presenta particolari difficoltà e che offre un unteressante meraviglioso panorama sulle Grigne. L'itinerario può essere percorso anche in senso inverso.

DESCRIZIONE DELLA SALITA

Dalla stazione d'arrivo della funivia raggiungere la Forcella d'Artavaggio, dalla quale ben visibile l'itinerario di salita che consiste nel percorrere il Costone di destra della Cima di Sodadura. Superare il primo tratto della cresta opposta (Nord) a piedi, poi, calzati gli sci, raggiungere la bocchetta di Piazzo (m. 1876). Lasciando sulla sinistra il rifugio Cazzaniga (m. 1889), puntare in direzione dello stretto canalino, superati il quale, per ampi pendii si raggiunge la vetta 2057 m.

DESCRIZIONE DELLA DISCESA

Raggiungere il rifugio Cazzaniga dal quale si può scendere ai Piani di Artavaggio lungo le piste.