Ignora collegamenti di navigazione

Monte Ponteranica (m. 2353)

Titolo itinerarioConcatenamento Monte Ponteranica - Monte Salmurano
Partenza daPescegallo
Quota partenza1454
AccessoS.S. 38 dello Stelvio: Morbegno. S.S. 405 Val Gerola: Rasura - Pedesina - Gerola Alta - Fenile - Pescegallo.
Dislivello1400 - 1900 - 2300
Tempo di salita3.30 - 4.00
EsposizioneN
DifficoltàMS
CartinaCartina Kompass n. 105 Lecco Val Brembana
Bibliografia282 Itinerari di sci alpinismo fra Alto Lario ed Engadina, G. Miotti - C. Selvetti
SezioneOrobie - Prealpi Lombarde lecchesi
Descrizione
MONTE PONTERANICA: Serpentine nella polvere ad aprile come a gennaio sul Monte Ponteranica.

Da Pescegallo si fiancheggia a sinistra la valletta che scende presso i parcheggi raggiungendo un grande paravalanghe e si prosegue fin verso i 1600 m per poi deviare a sinistra lambendo la casera di Pescegallo (m. 1778).

Con un arco di cerchio verso E poi SE si aggira un dosso che si affaccia sul lago di Pescegallo e si entra nella valletta compresa nell'anfiteatro roccioso che va dalla Cima di Pescegallo (m. 2370) e il Pizzo della Nebbia (m. 2243) passando per il Monte Ponteranica.

Proseguire fino ad un ripido gradino, aggirare a sinistra una fascia di rocce e, raggiunta una sella sulla cresta, si tocca facilmente la vetta percorrendo il crinale.

Per raggiungere il Monte Salmurano poco oltre la Casera di Pescegallo, e poco prima di giungere al Lago di Pescegallo, piegare a destra attraverso un'ampia conca passando sotto il versante N del Monte Valletto fino a raggiungere la cresta E della Q. 2269 (Monte Salmurano) che porta facilmente in cima.

É anche possibile partire da Fenile, in questo caso vanno aggiunti altri 200 metri di dislivello, per allungare ulteriormente dal Monte Ponteranica si può scendere fino a Pescegallo e da lì ripartire per il Monte Salmurano (in questo caso il dislivello complessivo diventa di 1900 metri).

Volendo per mettere la ciliegina sulla torta si anche risalire alla fine di tutto, alla bocchetta Salmurano, sopra l'arrivo degli impianti di Pescgallo, per un dislivello complessivo di 2300 metri,