Ignora collegamenti di navigazione

Monte Bolettone (m. 1320)

Titolo itinerarioAlbavilla - Bolettone - Palanzone
Partenza daAlbavilla
Quota partenza450
AccessoStrada statale Como - Lecco. Entrare nell'abitato di Albavilla e depositare l'auto nei pressi di una gelateria (Laguna Blu)-(supermercato Despar).
Dislivello1600
Tempo di salita3.02.50
EsposizioneVaria
DifficoltàE
CartinaCartina Kompass n. 091 Lago di Como - Lago di Lugano
BibliografiaValli occidentali del Lario e Triangolo lariano - TCI - CAI
SezioneBundner Oberland - Adula - Ticino E - Prealpi Lombarde Occidentali
Descrizione
PUNTA CALDERA: Panoramica autunnale sul Monte Palanzone e le due Grigne da Punta Caldera.

Dal parcheggio entrare nel centro dell'abitato di Albavilla e passare a fianco della chiesa. Proseguire dritto, sempre lungo lstrada asfaltata, seguendo i cartelli indicatori "Trattoria Alpina", "Buco del Piombo".

Dopo circa un chilometro di saliscendi prendere una stradina ripida cementata sulla sinistra e cominciare a salire. Il primo tratto alterna cemento ed asfalto per poi divenire sterrato. Seguire la mulattiera sino al suo termine fino ad arrivare all'Alpe del Vicerè.

Entrare ora nel parco e poi deviare a sinistra, seguendo il cartello indicatore "Rifugio Bolettone", iniziando a salire su di una ripida mulattiera seguendola sino al suo termine in vetta al Monte Bolettone.
Prendere ora il sentiero di cresta in direzione della Capanna Mara, sino ad incrociare la mulattiera proveniente dalla Salute.

Proseguire in direzione del Rifugio Riella fino alla Bocchetta di Palanzo.

Abbandonare la mulattiera e prendere il sentiero sulla destra che conduce in vetta al Monte Palanzone. Giunti in vetta scendere sul lato opposto sino alla Bocchetta di Caglio incrociando la mulattiera prima abbandonata.
Deviare a sinistra e proseguire lungo la mulattiera passando sotto il Monte Palanzone ed il Rifugio Riella.

Seguendo la strada percorsa all'andata ritornando alla Bocchetta di Lemna. Seguendo sempre la mulattiera passare davanti alla Capanna Mara e scendere alla Salute.
Prendere nuovamente la deviazione per il Rifugio Bolettone e deviare quasi subito a sinistra, ignorando la mulattiera percorsa all'andata, e girare subito dopo a destra prendendo un sentiero a mezzacosta che con un susseguirsi di saliscendi conduce alla Capanna Patrizi.

Da qui prendere l'unica strada e cominciare a scendere fino ad incrociare a strada asfaltata della Salute. Attraversarla e continuare a scendere nel bosco giungendo alle prime case di Albavilla su strada asfaltata. Continuare a scendere fino ad incrociare la deviazione per il Buco del Piombo percorsa all'andata, e di li a poco ritornare al parcheggio.

Variante di salita: alla Salute è possibile anche salire per sentiero che parte dalla via ai Monti. Dietro la chiesa di Albavilla proseguire lungo la ripida strada asfaltata per un centinaio di metri e poi deviare a sinistra (via ai Monti).
Giunti alla Salute è possibile salire al Bolettone passando per la Patrizi ed il San Pietro, e da qui seguendo la dorsale.