Ignora collegamenti di navigazione
SABATO 15 GIUGNO 2019

Primo Grignone della stagione, la montagna di casa che non stanca mai.

Quest'anno si inizia col versante del Cainallo con la ripetizione del giro che avevo fatto lo scorso anno salendo dal versante del Rifugio Bietti via "ferrata dei Carbonari", e discesa lungo la normale dal rifugio Bogani.

Se al centro-sud ci saranno anche 40° oggi in Grignone c'era un vento gelido, quasi sembrava che dovesse arrivare il temporale. Per mia fortuna avevo il k-way perché in vetta non si riusciva a stare in maglietta.
Versante del ghiaione ancora con neve, come si può immaginare da calendario, marcia, di quella che dà solo fastidio…

SABATO 8 GIUGNO 2019

Solito giro annuale in quel di Menaggio per il mio consueto concatenamento Monte Bregagno - Monte Grona.

Partenza da Breglia, con un cielo grigio da minacciare temporale, oltre la chiesa di Sant'Amate nebbia, qualche schiarita in vetta con ben visibile dalla dorsale di salita il muro di nebbia sul versante del lago.
Temperatura frescolina in vetta.

Raggiunto l'attacco della ferrata la nebbia non c'è più e le temperature sono più estive, ma cielo fosco, non bel limpido.
La particolarità di andare da queste parti è che la metà della gente che si incontra sono turisti stranieri in vacanza sul lago di Como.

SABATO 1 GIUGNO 2019

Con oggi dico che la mia stagione sci alpinistica è finita in bellezza tre settimane fa sulle piste da sci chiuse di Bormio sotto una bella nevicata in una giornata che sembrava più il 12 gennaio che non il 12 maggio.

Primo fine settimana veramente bello ma avere saltato per due fine settimana di fila, anche se inizialmente avevo intenzione di fare ancora una gita, passare tutto questo tempo mi ha fatto passare la "poesia", ed ho quindi preferito dare il via ufficialmente alla stagione estiva in montagna e appendere al chiodo gli sci.

Solito giro ai Corni di Canzo da Valmadrera prima lungo la ferrata del Corno Rat, e poi su quella del Corno Occidentale.
Giornata soleggiata e tipicamente estiva/primaverile come non si era ancora visto in questo periodo quest'anno.

DOMENICA 12 MAGGIO 2019

Quest'anno è proprio vero che le stagioni si sono invertite. L'inverno che non ha fatto tra febbraio e marzo lo sta facendo ora.
Dalle previsioni pensavo di trovare un po' di sole, in ogni caso in previsione del forte vento avevo già deciso di andare sul sicuro sulle piste chiuse di Bormio, ma invece oggi ho trovato una di quelle giornate, dal punto di vista meteo, che ti aspetti di trovare fra dicembre e marzo.
Cielo coperto, nevischio, vento forte in quota, soprattutto oltre i 2600 metri di quota con visibilità quasi nulla in alcuni momenti per via della neve sollevata dal vento.

Fatta una prima salita fino a Bormio 3000, sono scappato dalla tormenta e solo al di sotto dei 2600 metri sono riuscito finalmente a sciare e non a scendere a tentoni.
Discesa fino a quota 1800 poco sotto Bormio 2000, risalita fino al Cimino, oltre il vento imperversava, nuova discesa fino allo stesso punto e ultima salita fino a quota 2200.

Neve non male, grazie al fondo duro delle piste.
Insomma comunque giornata guadagnata comunque e mai ti saresti aspettato di sciare sotto la neve al 12 maggio.

MERCOLEDÌ 1 MAGGIO 2019

Quella di oggi non so se è l'ultima sci alpinistica della stagione, ma comunque se dovesse esserlo è una chiusura degna.
Grande cima, grande itinerario splendida sciata, per di più invernale al 1° di maggio.

La mia ultima salita con gli sci al Tresero risale al 2011, e dopo averlo salito consecutivamente queste ultime tre estati, era dallo scorso anno che avevo in mente di ripeterlo con gli sci.

Sono salito seguendo l'itinerario normale passando per l'Isola Persa, arrivato in vetta con gli sci sono sceso lungo l'itinerario di salita fino a quota 3000, dove in pieno sole iniziava ad esserci una crosta superficiale, ma al di sopra una gran polvere.

Ritornato in vetta ho fatto la discesa per il Canale San Giacomo. Neve da urlo, gran polvere che non ti aspetti al primo di maggio, peccato solo che il canale era slavinato, superato il canale la neve tendeva a crostificare, e non era del tutto portante, poi più in basso trasformata.

Oggi il Tresero non ha deluso le aspettative.

SABATO 27 APRILE 2019

Vista la situazione nivometeorologica quest'oggi ho preferito stare sul sicuro e tranquillo, sulle piste da sci chiuse da pochi giorni di Bormio, rimendando al primo maggio il Pizzo Tresero.

Visto che la neve c'è sono partito dal Ciuk, la nevicata di ieri pomeriggio ha depositato da uno a cinque centimetri, imbiancando fino a 1600 metri.
La neve d'aprile che non ti aspetti e che quest'inverno si è fatta tanto desiderare.

Splendida discesa, uno delle più belle della stagione, a tal punto che la prima discesa sono sceso fino a quota 2100, per poi farmi una ripellata di nuovo fino in cima.

Giornata soleggiata ma con nubi sparse, clima freddo, copertura del cielo verso mezzogiorno.

LUNEDÌ 22 APRILE 2019

Con oggi mettiamo proprio la parola fine alla stagione sci alpinistica in Val Gerola per quest'anno.
Ho potuto fare queste ultime uscite grazie alle nevicate di qualche settimana fa, perché altrimenti la parole fine sarebbe già stata messa prima.

Sinceramente pensavo meglio, ma il caldo di questi ultimi giorni ha portato via neve alle quote più basse, ma è già stato un successo riuscire a fare questa uscita al 22 aprile per come è stata la stagione in Val Gerola e più in generale sulle Orobie.

Purtroppo non c'è stato rigelo notturno, questa mattina alle 8.00 a Pescegallo c'erano 8°C, e di conseguenza fino al lago la neve presentava una crosta superficiale cedevole, situazione che con l'alzarsi della quota è andata migliorando.
Più in alto c'era anche un bel firm, ma che al di sotto dei 2000 metri improvvisamente cedeva.

Ho fatto quindi una prima salita al Ponteranica, discesa fino al lago, salita al Salmurano e discesa per il canale, molto belli i primi 200 metri di dislivello, ma poi neve cedevole, ed ho quindi optato per la terza e ultima salita sulle piste, per avere la certezza in discesa di neve consistente.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10  ...